Principiante

Analisi fondamentale

L'analisi fondamentale ci aiuta a comprendere meglio i fattori decisivi che portano alla variazione dei prezzi. In questo modo, possiamo valutare in che modo tali variabili potrebbero influenzare i prezzi nel futuro.

Cos'è l'analisi fondamentale?

Se le analisi tecniche e di azione dei prezzi si focalizzano sul "cosa", l'analisi fondamentale indaga il "perché".

L'analisi fondamentale è una disciplina incredibilmente diversificata e può richiedere del tempo per essere padroneggiata. Per questo motivo molti trader retail iniziano il proprio percorso studiando l'analisi tecnica.

Quindi, sia che stiamo prevedendo e conseguentemente reagendo a notizie, guadagni aziendali, dati economici, azioni o politiche delle banche centrali, fare trading basandosi su analisi fondamentali consiste nella raccolta di conoscenze riguardo ai motivi per i quali il mercato reagisce così come reagisce. Inoltre, ci aiuta a capire se tali variabili continueranno a influenzare il prezzo nel futuro e fino a che punto lo faranno.

A differenza delle analisi tecniche e delle azioni dei prezzi, le quali hanno poco a che fare con il mercato individuale in questione se non per differenziare gli orari di trading e il suo costo, il modo in cui si analizzano i fondamentali può variare a seconda dello strumento utilizzato o del mercato coinvolto.

Per esempio, sappiamo che un cambiamento improvviso nelle comunicazioni da parte della Federal Reserve avrà un effetto su tutti i mercati. Tuttavia, attraverso un'analisi fondamentale, potremo capire la portata del cambiamento. Un evento politico inaspettato di notevole portata, come verificatosi con il refedendum sulla Brexit, toccherebbe la GBP, ma avrebbe anche un impatto sul FTSE 100 e sul mercato dei bond del Regno Unito.

Macro considerazioni vs micro considerazioni

Macro e micro considerazioni vengono interpretate in modo diverso da diversi tipi di investitori e trader.

Una volta rimosse le macro influenze in eccesso, un investitore guarderà attentamente i flussi di cassa previsti di un'azienda, così come le liquidità e le attività di rischio per la cassa e infine controllerà se il dividendo è sostenibile.

Un trader su forex, invece, sarà più interessato al prezzo del tasso di interesse e a conoscere quali saranno gli eventi futuri ad avere un impatto su tale struttura di prezzo. In seguito, vorrà sapere come tutto ciò potrebbe influenzare la valuta. Ovviamente ci sono altri fattori dei quali tener conto, come il differenziale del rendimento dei titoli di Stato, le dinamiche del conto attuale e i relativi termini, senza contare il posizionamento.

Unire l'analisi tecnica a quella fondamentale

Persino il più convinto dei trader tecnici può far uso delle analisi fondamentali ottenendo buoni risultati. Indipendetemente dal grado di esperienza, comprendere la connessione tra il rischio di un evento futuro e la volatilità potenziale può aiutarti molto con la gestione del rischio e la dimensione della posizione.

Se veniamo a conoscenza di un evento che potrebbe far variare notevolmente i mercati e i rischi sono simmetrici, allora vale la pena considerare se sia il caso di esporci all'evento, nonostante l'assetto tecnico sia ottimista.

Come iniziare

Incoraggiamo i nostri clienti ad apprendere più nozioni possibili su entrambi i tipi di analisi e ad affiancare questa conoscenza a un'insieme di indicatori e strumenti per supportare e semplificare le loro strategie di trading. Inizia iscrivendoti a Daily Fix, il nostro aggiornamento quotidiano preferito sui mercati che mette insieme analisi fondamentali e tecniche insieme a idee di trading adatte a ogni trader.

Cominciamo a fare trading?

Iniziare è facile e veloce, anche con un piccolo deposito. Con la nostra semplice procedura di apertura conto, bastano pochi minuti.

Per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito Web, utilizziamo i cookie. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Supporto