Beginner

Analisi tecnica

L'analisi tecnica e quella di azione dei prezzi rappresentano due tra gli studi di trading più popolari e coinvolgono entrambe l'utilizzo di grafici per la comprensione della fiducia, della psicologia e del comportamento del mercato. Tuttavia presentano delle differenze precise.

Fai sempre domande

Un grafico può essere d'aiuto nel valutare la probabilità di un movimento di mercato in alto, in basso o nella norma. I mercati sono soprattutto una serie di eventi casuali, quindi come operatori di trading il nostro lavoro è di gestire il rischio e valutare le probabilità ed è qui che i grafici sono di grande aiuto.

Quando inizi a utilizzare le analisi tecnica e di azione dei prezzi o entrambe, la prima cosa che dovresti fare è porti alcune domande su quello che i mercati stanno cercando di dirti:

  • Cosa sta dicendo lo schema grafico sul comportamento dei partecipanti attivi del mercato in quel preciso momento?
  • Se un mercato ha tendenze rialziste o al ribasso, quali sono le probabilità che tale tendenza continui?
  • Un mercato può essere passato da A a B, ma in che modo si valuta la qualità complessiva di questo passaggio?

Mentre l'analisi fondamentale si interessa del perché, l'analisi tecnica e di azione dei prezzi è interessata al cosa.

Cosa rappresenta un grafico?

La domanda è semplice ma la risposta è complessa. Sia che stiamo guardando un grafico a linea, a barre, Renko o a candela, ogni grafico mostra una diversa rappresentazione di scorte e domanda.

Un grafico aggrega ogni transazione di acquisto o vendita su quel mercato o strumento in un dato momento. Fattorizza ogni notizia conosciuta e ciò che gli operatori di trading si aspettano da notizie su eventi futuri, su guadagni e flussi di cassa prima di poter vedere la reazione conseguente, nel caso in cui la realtà fosse diversa.

I grafici mescolano tutte le attività dei milioni di partecipanti ai mercati, che siano umani o meno. Che la transazione sia avvenuta per azione di un esportatore, di un algoritmo, di una banca centrale o per mano di un operatore retail, il grafico mescola insieme tali informazioni per elaborare dati che i trader possano valutare, analizzare ed esaminare. Una volta compreso e interpretato con sicurezza ciò che tali informazioni suggeriscono, i grafici possono essere incredibilmente potenti.

Analisi tecnica

L'analisi tecnica guarda il ritmo, il flusso e le tendenze dei comportamenti di mercato. Per comprendere tali comportamenti, gli operatori di trading possono ricorrere a una vasta gamma di strumenti, come l'analisi degli schemi grafici classici, tra cui la formazione d'inversione testa e spalle e i breakout, oppure l'utilizzo di supporto e resistenza. L'analisi tecnica non riguarda tanto la predizione quanto la probabilità poiché, nella realtà, i mercati sono rappresentati da una serie di eventi casuali.

tg-chart-tech-analysis-1.png

Tuttavia, non tutto riguarda schemi, indicatori e supporto e resistenza. Ci sono studi, come quello di Gann o Elliott Wave, che possiamo usare in modo efficace. Questa disciplina è in sé un'arte e, se utilizzata correttamente, può portare a grandi profitti.

L'analisi tecnica può essere un ottimo strumento in aiuto all'analisi di volatilità e rischio. È uno strumento essenziale per la valutazione di quanto rischio si è pronti ad assumersi e della corretta dimensione delle posizioni, oltre che su quali livelli puoi aspettarti una domanda superiore o future scorte che potrebbero causare un'inversione di prezzo.

Iniziamo a fare trading?

Iniziare è facile e veloce, anche con un piccolo deposito. Con la nostra semplice procedura di apertura conto, bastano pochi minuti.