I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 75.5% dei conti degli investitori al dettaglio perdono denaro quando scambiano CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l'alto rischio di perdere il tuo denaro.

Fare trading 24 ore su 24: Cattura i movimenti del mercato oltre l'orario normale

Tradizionalmente, e per la maggior parte dei trader, le azioni statunitensi fanno trading solo durante la sessione principale, dalle 9:30 ET alle 16:00 ET, in ogni giorno lavorativo. Tuttavia, la volatilità e l'attività di trading del mercato azionario non si limitano solo a questo periodo, poiché vengono prese in considerazione anche le sessioni pre e post mercato. Le sessioni di trading pre e post mercato sono potenzialmente più importanti in occasione di importanti notizie ed eventi societari, quando la maggior parte del volume di trading si verifica al di fuori della sessione principale, nota come trading after-hours.

È qui che entra in gioco il trading pre-mercato e post-mercato, che permette ai trader di sfruttare le opportunità di trading e di ottenere un'esposizione di mercato alla potenziale volatilità, senza dover aspettare la riapertura delle contrattazioni, a quel punto il prezzo spesso si allontana e l'opportunità che esisteva una volta non è più presente.

Ecco la ripartizione delle sessioni estese di trading:

  • Pre-mercato: Si verifica tra le 4:00 ET e le 9:30 ET.
  • Cash Market: La sessione di trading standard, che va dalle 9:30 ET alle 16:00 ET.
  • Post-mercato (After-hours): Inizia alla fine della sessione cash alle 16:00 ET e dura fino alle 20:00 ET.
  • Overnight (notte): Offerto da Pepperstone, estende il trading per alcune azioni selezionate 24 ore al giorno, 5 giorni alla settimana.

Pepperstone ha fatto un ulteriore passo avanti, offrendo ai clienti la possibilità di fare trading su un gruppo selezionato di titoli azionari statunitensi 24 ore al giorno, 5 giorni alla settimana, introducendo una sessione di trading notturna, oltre alle tipiche ore di trading pre-, cash e post-mercato, ampliando la portata del trading after-hours e extended-hours.

Il trading in orario esteso e i requisiti di margine

È importante considerare i requisiti di margine quando si fa trading con orari estesi. I requisiti di margine per il trading in orario esteso sulla nostra piattaforma rimangono gli stessi di quelli richiesti durante il normale orario di trading. Tuttavia, la maggiore volatilità e la minore liquidità durante l'orario esteso possono amplificare i rischi potenziali associati all'utilizzo del margine.

Ecco perché:

  • Il margine amplifica i guadagni e le perdite. Se il mercato si muove contro la tua posizione, potresti trovarti di fronte a una richiesta di margine che richiede fondi aggiuntivi per mantenere la tua posizione. Questo rischio è amplificato dalla possibilità di oscillazioni di prezzo più ampie durante le ore prolungate.
  • La minore liquidità può rendere più difficile l'uscita rapida dalle posizioni. Se non ci sono abbastanza acquirenti o venditori disponibili al prezzo desiderato, può essere difficile chiudere la posizione e limitare le perdite.

Pertanto, è fondamentale gestire attentamente il rischio quando si utilizza il margine durante il trading a orario prolungato. Prendi in considerazione l'utilizzo di una posizione di dimensioni inferiori o di un rapporto di leva più basso rispetto a quello che potresti utilizzare durante le normali ore di trading.

US_equities_trading_hours_04.06.24.jpg

Vantaggi del trading in orario prolungato

Forse il vantaggio più evidente del trading azionario in orario prolungato è la possibilità di fare trading sui movimenti di mercato che si verificano all'indomani delle relazioni societarie. È incredibilmente raro che un'azienda quotata in borsa negli Stati Uniti comunichi gli utili durante l'orario di mercato: le ricerche dimostrano che circa il 95% di tali aziende sceglie di comunicare i risultati prima dell'apertura del mercato o dopo la sua chiusura, in base al calendario degli utili.

Naturalmente, quando gli utili calano e vengono rilasciate nuove indicazioni aziendali, gli operatori di mercato si muovono per scontare rapidamente queste nuove informazioni, provocando spesso oscillazioni significative dei prezzi e influenzando il sentiment del mercato nei minuti successivi alle notizie.

Esempi recenti di tale volatilità sono Nvidia (NVDA), che ha registrato un rally di oltre il 10% nelle contrattazioni post-mercato dopo la pubblicazione dei dati relativi al quarto trimestre del 2023, e Alphabet (GOOGL), che ha subito un calo dell'8% dopo l'orario di lavoro, sempre dopo la pubblicazione dei dati relativi al quarto trimestre del 2023, a causa di una forte sorpresa al ribasso dei ricavi pubblicitari. Questi movimenti dopo la chiusura del mercato si traducono spesso in ampi divari all'apertura del giorno successivo.

I guadagni non sono tuttavia l'unico vantaggio del fare trading in orario prolungato. Altre notizie inaspettate, come titoli di fusioni e acquisizioni o sviluppi geopolitici, possono essere diffuse in qualsiasi momento della giornata e l'estensione dell'orario di contrattazione significa che i trader hanno maggiori probabilità di cogliere le opportunità che questo flusso di notizie può presentare.

L'estensione dell'orario di contrattazione offre anche una funzionalità dal punto di vista della convenienza, in particolare per i partecipanti al mercato al di fuori degli Stati Uniti. La possibilità di operare prima e dopo il mercato consente di fare trading in un momento della giornata più adatto al fuso orario locale, invece di essere costretti a operare solo durante la tradizionale sessione di contanti.

Questi vantaggi sono amplificati durante la sessione di trading notturna offerta da Pepperstone, che probabilmente si rivelerà particolarmente vantaggiosa per i trader con sede in Asia, non solo per trarre vantaggio dalle notizie dell'ultim'ora, ma anche per mitigare il rischio se tali titoli dovessero cadere. Ciò è particolarmente vantaggioso nel momento in cui ci avviciniamo alla stagione delle elezioni presidenziali e la possibilità di un ulteriore deterioramento delle relazioni tra Cina e Stati Uniti si intensifica, oltre a essere degno di nota nel momento in cui le tensioni geopolitiche nella regione continuano ad aumentare.

Svantaggi del fare trading in orario prolungato

Ciò non significa che il trading a orario prolungato non sia privo di rischi e di potenziali svantaggi, tra i quali i più importanti sono:

  • Minore liquidità: Il prezzo tende a essere più stabile durante la sessione di contanti e, al di fuori degli utili e di altri eventi simili, il volume si concentra anche in queste ore, contribuendo così a livelli più bassi di liquidità e di attività di trading durante la sessione pre e post mercato.

Cosa significa per te: Con una minore liquidità, potrebbe esserci una maggiore differenza tra il prezzo più alto che un compratore è disposto a pagare (bid) e il prezzo più basso che un venditore è disposto ad accettare (ask). Questo si chiama spread bid-ask. Uno spread più ampio significa che potresti pagare di più per acquistare un'azione o ricevere di meno quando la vendi rispetto alle normali ore di trading. Inoltre, potrebbe essere più difficile entrare o uscire rapidamente da un'operazione se non ci sono abbastanza acquirenti o venditori disponibili al prezzo desiderato.

  • Maggiore volatilità: A sua volta, questa minore liquidità può portare a movimenti di prezzo più significativi durante la sessione prolungata, anche se alcuni possono vederla come un aspetto positivo, a seconda della propensione al rischio e dello stile di trading.
  • Spread più ampi: Questi due fattori fanno sì che lo spread bid-ask sia più ampio rispetto alla sessione di contanti, in particolare agli estremi del trading in orario prolungato.

Titoli disponibili per fare trading nell'orario esteso

Inizialmente, i seguenti titoli saranno disponibili per fare trading nell'ambito della nuova offerta di mercato pre, post e overnight:

  • AAPL: Apple
  • AMD: Advanced Micro Devices
  • AMZN: Amazon
  • BA: Boeing
  • BABA: Alibaba
  • BAC: Bank of America
  • CAT: Caterpillar
  • DIS: Disney
  • F: Ford
  • GM: General Motors
  • GOOG: Alphabet
  • HPQ: HP Inc
  • IBM: International Business Machines Corp
  • INTC: Intel
  • JNJ: Johnson & Johnson
  • JPM: JPMorgan Chase
  • META: Meta
  • MSFT: Microsoft
  • NFLX: Netflix
  • NKE: Nike
  • NVDA: Nvidia
  • ORCL: Oracle
  • PFE: Pfizer
  • SNAP: Snap Inc
  • TSLA: Tesla
  • UNH: UnitedHealth
  • V: Visa
  • WMT: Walmart
  • XOM: ExxonMobil

I clienti possono accedere al trading in orario esteso scegliendo i simboli con il suffisso "-24". Ad esempio, AAPL.US farà riferimento al contratto Apple che fa trading solo durante la sessione di contanti, mentre AAPL.US-24 farà riferimento al contratto che fa trading 24 ore su 24.

Importante: Gli strumenti diurni e quelli fuori orario, pur avendo lo stesso sottostante, hanno requisiti di margine diversi. Pertanto, se si desidera coprire uno di essi con l'altro, si applicherà l'intero margine richiesto per entrambi gli strumenti.