I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 75.5% dei conti degli investitori al dettaglio perdono denaro quando scambiano CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l'alto rischio di perdere il tuo denaro.

Equities

Borse azionarie globali

Pepperstone
Market Analyst
25 gen 2024
Benvenuti nel dinamico mondo delle borse valori, dove aziende e investitori si incontrano per dare forma al futuro economico. Questi vivaci centri di attività finanziaria sono il cuore pulsante del commercio globale, dove le azioni delle società vengono emesse e scambiate, plasmando le fortune di individui, istituzioni e nazioni.

Queste centrali commerciali rappresentano i vertici del capitalismo di mercato. Facilitano lo scambio di capitali tra chi li ha per investire e chi li cerca per crescere. Vediamo alcune delle principali borse valori del mondo.

NYSE (New York Stock Exchange)

Il NYSE, fondato nel 1792 come una delle prime borse valori organizzate, è nato in seguito all'accordo di Buttonwood, in cui 24 broker si accordarono per stabilire una commissione minima da applicare ai clienti per le vendite/acquisti di titoli in borsa. Da allora si è assistito a una significativa modernizzazione, anche se le contrattazioni di persona avvengono ancora, anche se in rapida diminuzione rispetto all'attività complessiva. Gli scambi sia di persona che elettronici avvengono dalle 9:30 alle 16:00 ET, dal lunedì al venerdì, oltre ai giorni festivi. Secondo i dati più recenti, il volume medio giornaliero è di circa 1 miliardo di azioni al giorno, anche se naturalmente varia a seconda delle condizioni di mercato prevalenti. Sia l'S&P 500 che il Dow Jones Industrial Average sono costituiti da titoli quotati al NYSE.

NASDAQ

Il Nasdaq - originariamente acronimo di National Association of Securities Dealers Automated Quotations Stock market - è la sede di negoziazione più attiva negli Stati Uniti per volume e si colloca al secondo posto rispetto al NYSE in termini di market cap delle azioni scambiate in borsa. È di proprietà e gestito dall'omonima Nasdaq, Inc. che gestisce numerose altre borse mondiali di azioni e opzioni. All'inizio della sua attività, nel 1971, il Nasdaq è stato il primo mercato azionario elettronico al mondo, iniziando principalmente con l'esecuzione di transazioni OTC, prima di estendersi a titoli azionari più "convenzionali". Entrambi gli indici Nasdaq Composite e Nasdaq 100 tengono conto delle azioni quotate sul Nasdaq, che in genere rispecchia gli orari di negoziazione del NYSE.

ASX (Australian Securities Exchange)

L'ASX è stata costituita nel 1987, attraverso una fusione autorizzata dallo Stato di sei borse valori statali australiane esistenti, seguita poi da una fusione con il Sydney Futures Exchange a metà degli anni 2000. Su base giornaliera, l'ASX ha un fatturato medio di poco inferiore ai 5 miliardi di dollari australiani, con una capitalizzazione di mercato di oltre 2 miliardi di dollari australiani, che comprende oltre 2.300 singoli titoli azionari quotati. Ciò fa dell'ASX una delle prime 20 borse azionarie del mondo, oltre ad essere la più grande dell'emisfero meridionale. Il mercato è aperto per le "normali negoziazioni" tra le 10.00 e le 16.00 ora di Sydney, oltre ai giorni festivi.

LSE (London Stock Exchange)

Il LSE è la borsa valori più quotata d'Europa, con un valore di mercato totale di tutte le società quotate superiore a 3 milioni di dollari, che comprende quasi 2.000 singoli emittenti. Gli indici che seguono le azioni quotate al LSE includono il benchmark britannico FTSE 100 e il FTSE 250, che si concentra sulle medie capitalizzazioni. Il regolamento della borsa è stato redatto per la prima volta all'inizio del 1800, ma l'evento di gran lunga più importante nella storia del LSE è stato il "Big Bang" del 1986, quando l'amministrazione Thatcher ha attuato un'improvvisa de-regolamentazione dei mercati finanziari del Regno Unito, eliminando, tra l'altro, la distinzione tra broker e jobbisti e portando all'acquisizione di molte aziende locali da parte di grandi banche straniere.

FWB (Frankfurt Stock Exchange)

La Borsa di Francoforte, ora di proprietà di Deutsche Borse, è la dodicesima borsa mondiale per capitalizzazione di mercato e la terza più antica del mondo e vede indici come il DAX, il TecDAX e (in parte) l'EuroStoxx 50 seguire i titoli da essa quotati. Le contrattazioni in borsa avvengono attraverso due sedi: Xetra, dove i prezzi costituiscono la base per il calcolo del DAX, e Börse Frankfurt, una sede destinata principalmente agli investitori privati, dove le contrattazioni avvengono a terra, piuttosto che per via elettronica.

Preview

HKEX (Hong Kong Stock Exchange)

La HKEX è, secondo la maggior parte delle stime, la borsa azionaria in più rapida crescita dell'Asia, con oltre 2.500 società quotate e una capitalizzazione di mercato totale superiore a 47 milioni di HKD. Dopo la chiusura del trading floor fisico nel 2017, che all'epoca rappresentava meno dell'1% del volume giornaliero, la HKEX è diventata una borsa elettronica. L'orario di negoziazione è tipicamente dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 13:00 alle 16:00, con il periodo intermedio preso come pausa pranzo. L'indice più importante che segue i titoli quotati alla HKEX è l'Hang Seng, che attualmente comprende 82 società, che rappresentano poco meno del 60% dell'intera capitalizzazione di mercato della borsa.

Euronext (Brussels, Paris, Lisbon, Amsterdam, Dublin, Oslo)

Euronext, con sede ad Amsterdam, fornisce infrastrutture per i servizi di trading e post-trade in tutta Europa e gestisce anche una serie di borse azionarie, essendo stata scorporata da Intercontinental Exchange (ICE) nel 2014. Le borse gestite da Euronext includono quelle di Amsterdam, Bruxelles, Dublino, Lisbona, Milano, Oslo e Parigi. L'Euronext 100 è l'indice delle blue-chip della borsa, con indici individuali calcolati per i titoli negoziati in ciascuna borsa.

Nasdaq in Europe (Copenhagen, Stockholm, Helsinki)

Oltre a gestire la nota e familiare borsa Nasdaq negli Stati Uniti, Nasdaq Inc. gestisce anche numerose borse in Europa, principalmente nella regione nordica, nata dalla fusione di Nasdaq e OMX AB. Tra le altre, Nasdaq gestisce le borse di Copenaghen, Helsinki e Stoccolma, con scambi di indici calcolati sulla base di ciascuna di queste borse.

SIX (Swiss Exchange)

La SIX, con sede a Zurigo, è la principale borsa valori della Svizzera, con una capitalizzazione di mercato di circa 1,6 milioni di franchi svizzeri, nata nel suo stato attuale dalla fusione delle borse di Ginevra, Basilea e Zurigo. La borsa gestisce diversi indici, il più noto dei quali è lo SMI (Swiss Market Index), che funge da benchmark per la performance delle azioni svizzere.

BME (Bolsas y Mercados Españoles)

La BME gestisce la maggior parte delle principali borse spagnole, tra cui quelle di Madrid, Barcellona e Valencia, oltre a possedere il Latibex, l'unico mercato internazionale maturo per la negoziazione di titoli dell'America Latina. Alla fine del 2020, il gruppo SIX, proprietario del già citato Swiss Exchange, ha finalizzato l'acquisto di BME.

WBAG (Wiener Börse AG - Vienna Stock Exchange)

La Borsa di Vienna è una delle più antiche al mondo, essendo stata fondata nel 1771, inizialmente per fornire un mercato per il debito emesso dallo Stato, prima di evolversi nella sede di negoziazione azionaria che è conosciuta oggi. L'indice di riferimento della Borsa è l'ATX (Austrian Traded Index), che tiene conto della performance dei 20 titoli più importanti quotati in Borsa.

Pepperstone non dichiara che il materiale qui fornito sia accurato, attuale o completo e quindi esso non dovrebbe essere considerato come tale. Le informazioni qui fornite, da parte di terzi o meno, non devono essere considerate come una raccomandazione, un'offerta di acquisto o vendita, la sollecitazione di un'offerta di acquisto o vendita di qualsiasi titolo, prodotto o strumento finanziario o la raccomandazione di partecipare a una particolare strategia di trading. Consigliamo a tutti i lettori di questi contenuti di informarsi in maniera indipendente. Senza l'approvazione di Pepperstone, la riproduzione o la ridistribuzione di queste informazioni non è consentita.