I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. La maggior parte dei conti di clienti retail perde denaro facendo trading con i CFD. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l'alto rischio di perdere denaro.

EUR

Riunione della BCE in anteprima - Verranno finalmente ascoltati gli strilli dei falchi?

Luke Suddards
Luke Suddards
Research Strategist
Sep 8, 2021
Questa settimana è tutta concentrata sul PEPP, dato che la BCE prenderà la sua decisione domani. Diamo un'occhiata qui sotto a quello che c'è da sapere.

In vista di questa riunione della BCE, i trader stanno cercando di capire se la rilevazione relativa all’inflazione della scorsa settimana (3% contro il 2,7% y/y) sia sufficiente a condurre la BCE a rallentare il suo ritmo di acquisti di asset tramite il PEPP. A mio parere, questo è tutto ciò che conta davvero per questo incontro. I numeri relativi all'inflazione e le condizioni di finanziamento più allentate (rispetto alla metà di quest'anno) saranno il motivo per cui i falchi del consiglio direttivo chiederanno un taper.

L'euro ha iniziato a prezzare le aspettative di intervento e questo ha creato rischi al ribasso se dovesse avvenire una sorpresa dovish (cioè nessun taper). Anche se l'euro ha ritracciato lievemente, penso ancora che se la Lagarde dovesse scegliere di non alterare il ritmo del PEPP e di lasciarlo così com'è - potrebbe mettere ulteriore pressione sulla moneta unica, ceteris paribus. Se otteniamo un taper, potrebbe esserci ancora spazio rialzista per l’euro, tuttavia, la forza del dollaro potrebbe essere un vento contrario. Penso che sia troppo presto per sentire dettagli più intricati su ulteriori stimoli (APP) in una transizione verso un mondo post-PEPP, probabilmente ne sentiremo parlare alla fine dell'anno.

Mi aspetterei che qualsiasi taper sia accompagnato da una svolta dovish nel tipico stile della BCE, come abbiamo visto con la RBA martedì. Questo potrebbe essere ottenuto utilizzando un linguaggio dovish, sottolineando la flessibilità del PEPP e che il ritmo degli acquisti di asset potrebbe facilmente essere aumentato di nuovo se le condizioni finanziarie giustificassero una tale mossa, così come le impostazioni politiche rimarranno accomodanti anche dopo la conclusione del PEPP. Con circa 500 miliardi di euro rimasti nella dotazione del PEPP, una riduzione di 20 miliardi di euro al mese dagli attuali 80 miliardi di euro al mese a 60 miliardi di euro al mese significherebbe che il programma durerebbe oltre marzo 2022. Allo stato attuale, si prevede che il programma si concluda a marzo 2022, il che significherebbe che la dotazione non è esaurita (se si verifica il taper) - ora questo potrebbe essere interpretato abbastanza da falco da alcuni analisti se la comunicazione che accompagnerà la decisione non sarà solida. Un compromesso equo per i falchi e le colombe sarebbe probabilmente quello di taperare ed estendere gli acquisti PEPP oltre il marzo 2022, assicurandosi che l'intera dotazione sia utilizzata.

Domani riceveremo anche le proiezioni economiche aggiornate dalla BCE. È opinione condivisa che la crescita e l'inflazione saranno migliorate. L'economia ha superato le previsioni del PIL di giugno per il Q2 dell'1,4%, con la stima finale che è arrivata martedì al 2,2%. Accoppiato con condizioni finanziarie più facili, un aumento delle vaccinazioni, un miglioramento dei prezzi del greggio, strozzature nella catena di approvvigionamento e un euro più debole per la maggior parte del Q3, questo dovrebbe portare a previsioni di crescita del PIL e inflazione migliori. Il profilo dell'inflazione seguirà probabilmente una maggiore ripidità nel 2021 e 2022 con un calo nel 2023 - indicando le opinioni transitorie della BCE. Per cambiare questa visione dovremmo vedere una crescita salariale robusta e persistente. Il 2023 sarà la chiave per informarci su quanto sia lontana l'inflazione dal loro obiettivo del 2%. La BCE affronta una battaglia in salita per portare l'inflazione al suo nuovo obiettivo del 2% su una base durevole, specialmente se la storia è qualcosa da seguire. Questo solleva la questione della credibilità della BCE in termini di raggiungimento del nuovo obiettivo.

Nella nuova forward guidance della BCE, sappiamo che non avverranno modifiche sui tassi d'interesse finché l'inflazione non raggiungerà il 2% ben prima della fine dell'orizzonte di proiezione della BCE, e dovrà rimanere a quel livello in modo sostenibile. I mercati monetari stanno prezzando l’evento per settembre 2024. C'è il rischio che questa data sia anticipata da un taper hawkish (non ammorbidito dalla retorica dovish) così come da una pesante revisione dell'inflazione verso l'alto per il 2023. Questo potrebbe vedere un'offerta nei cross dell'euro.

EURUSD:

L'euro ha guadagnato contro il dollaro, nonostante il recente calo del prezzo è ancora sopra la sua SMA a 50 giorni e la linea di tendenza superiore del suo canale discendente. Ma ora sembra che la resistenza a 1,19 mostri un potenziale doppio top in arrivo. L'RSI sembra aver raggiunto il picco e sta tornando verso il livello 52. Gli obiettivi al rialzo rimangono la resistenza di 1.19 e sopra di essa 1.20 intorno alla SMA a 200 giorni sarebbe il prossimo. Al ribasso 1,18 (SMA a 50 giorni) e il supporto a 1,175 sarebbero livelli importanti.

EURGBP:

L'EURGBP è rimasto a galla nelle ultime due settimane, aggirando il supporto di 0,8550 e la resistenza di 0,86. Per quelli con un bias ribassista, mi piacerebbe vedere le candele del prezzo tornare sotto la SMA a 50 giorni. L'EMA a 21 giorni sembra funzionare come una forma di supporto dinamico per le discese dei prezzi. L'RSI si è mosso verso la resistenza 61 (segnata dai precedenti rally dei prezzi), ma ora sta vedendo un leggero rimbalzo verso questo livello. Gli obiettivi di un movimento dei prezzi verso l'alto sono intorno a 0,86 e 0,865. Al ribasso, 0,855 intorno alla SMA a 50 giorni e poi 0,85 più in basso da lì.

Iniziamo a fare trading? Inizia ora a fare trading

Iniziamo a fare trading?

Iniziare è facile e veloce. Con la nostra semplice procedura di apertura conto, bastano pochi minuti.

Pepperstone non dichiara che il materiale qui fornito sia accurato, attuale o completo e quindi esso non dovrebbe essere considerato come tale. Le informazioni qui fornite, da parte di terzi o meno, non devono essere considerate come una raccomandazione, un'offerta di acquisto o vendita, la sollecitazione di un'offerta di acquisto o vendita di qualsiasi titolo, prodotto o strumento finanziario o la raccomandazione di partecipare a una particolare strategia di trading. Consigliamo a tutti i lettori di questi contenuti di informarsi in maniera indipendente. Senza l'approvazione di Pepperstone, la riproduzione o la ridistribuzione di queste informazioni non è consentita.

© 2021 Pepperstone EU Limited
Company Number ΗΕ 398429 | Cyprus Securities and Exchange Commission Licence Number 388/20

Pepperstone Group Ltd è la holding di Pepperstone Ltd, registrata nel Regno Unito e regolamentata da FCA, e Pepperstone EU Ltd, registrata a Cipro e regolamentata da CySEC. Visitare www.pepperstonegroup.com per maggiori informazioni sulle nostre società. 

Pepperstone EU Ltd: Numero di società HE 398429, Cipro Securities and Exchange Commission, Numero di licenza: 388/20. Ufficio registrato: Arch. Makarios IIΙΙΙΙ, 195, Neocleous House, 3030, Limassol, Cipro. 

Avviso di rischio: I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. La maggior parte dei conti di clienti retail perde denaro facendo trading con i CFD. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l'alto rischio di perdere denaro. 

Il trading su derivati è rischioso. Non è adatto a tutti e, nel caso di clienti professionali, potrebbe condurre a perdite superiori rispetto all’investimento iniziale. Non possiedi o hai diritti sulle attività sottostanti. Le performance passate non sono indicative di performance future e le leggi fiscali sono soggette a modifiche. Le informazioni contenute in questo sito web sono di natura generale e non tengono conto degli obiettivi personali vostri o del vostro cliente, delle circostanze finanziarie o delle esigenze personali. Vi preghiamo di leggere i nostri documenti legali e di assicurarvi di comprendere appieno i rischi prima di prendere qualsiasi decisione di trading. Vi invitiamo a richiedere una consulenza indipendente. 

Pepperstone Limited è una società registrata in Inghilterra e Galles con il numero di società 08965105 ed è autorizzata e regolata dalla Financial Conduct Authority (numero di registrazione 684312). Sede legale: 70 Gracechurch Street, Londra EC3V 0HR, Regno Unito. 

Avviso di rischio: Lo spread betting ed i CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Il 79,8% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading con questo fornitore spread betting e di CFD. Dovresti considerare se comprendi come funzionano lo spread betting ed il trading sui CFD e se puoi permetterti di correre l'alto rischio di perdere denaro. 

Le informazioni contenute in questo sito non sono destinate ai residenti in Belgio o negli Stati Uniti, né all'uso da parte di qualsiasi persona in qualsiasi paese o giurisdizione in cui tale distribuzione o uso sarebbe contrario alla legge o alla regolamentazione locale.