I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 75.5% dei conti degli investitori al dettaglio perdono denaro quando scambiano CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l'alto rischio di perdere il tuo denaro.

USDTreasuriesEquities

Dettagli deludenti rubano l'attenzione da scoppiettanti NFP

Michael Brown
Senior Research Strategist
8 mar 2024
Il rapporto sui posti di lavoro di febbraio ha dipinto un quadro misto del mercato del lavoro degli Stati Uniti, con una crescita dei non agricoli superiore alle aspettative, ma accompagnata da dettagli deludenti sull'occupazione e sui guadagni, scatenando una reazione del mercato orientata al ribasso e confermando le aspettative che la FOMC inizierà il ciclo di allentamento a giugno.

Il numero di salari non agricoli è aumentato di +275k il mese scorso, notevolmente al di sopra del consenso per un aumento di +200k, e appena all'interno dell'ampio intervallo previsto di +110k a +285k. Tuttavia, parte del fulgore del superamento dei numeri degli occupati è stato offuscato da una revisione netta di -167k ai dati dei 2 mesi precedenti, sebbene la media di 3 mesi dei guadagni occupazionali sia salita a +265k, il livello più alto dallo scorso giugno.

Preview

Il superamento degli stipendi da titolo è stato in parte più sorprendente dato i rischi al ribasso che erano stati segnalati dagli indicatori principali prima dei dati. I componenti dell'occupazione sia dei sondaggi ISM sulla produzione che sui servizi sono scesi sotto il segno di 50 il mese scorso, mentre le richieste iniziali e continue di sussidi di disoccupazione sono continuate a salire, e i tagli di posti di lavoro della Challenger hanno segnato la loro maggiore crescita a febbraio dal 2009.

Per quanto riguarda i settori, i guadagni di posti di lavoro sono stati di nuovo generalizzati su tutta l'economia, con solo il settore manifatturiero che ha segnato un modesto calo di -4mila posti di lavoro, mentre i posti di lavoro sono rimasti fermi nel settore estrattivo e forestale. Ogni altro settore ha registrato un aumento dei posti di lavoro rispetto al mese precedente, con istruzione e sanità, così come tempo libero e ospitalità, che costituiscono la maggior parte dell'aumento mensile dell'occupazione non agricola.

Preview

Restando all'indagine sull'occupazione, i dati hanno mostrato che il salario medio orario è aumentato dello 0,1% a febbraio, rispetto al ritmo del 0,6% visto a gennaio, che è stato il più rapido aumento mensile dal marzo 2022. La crescita dei salari si è anche attenuata su base annua, con il tasso YoY che è sceso al 4,3% dal 4,5% di gennaio.

Sebbene questo raffreddamento probabilmente farà piacere ad alcuni dei ribassisti della FOMC e potenzialmente attenuerà alcune preoccupazioni sull'inflazione dei servizi, va riconosciuto che, come per una diminuzione delle ore lavorative che ha spinto al rialzo il salario medio orario a gennaio, un aumento della misura delle ore lavorate, a 34,3 il mese scorso, avrebbe esercitato una certa pressione al ribasso sulla stima dei salari.

Preview

Nel frattempo, rivolgendoci all'indagine sulle famiglie, l'immagine del mercato del lavoro diventa notevolmente meno rosea.

Il tasso di disoccupazione è aumentato inaspettatamente al 3,9% il mese scorso, rispetto alle aspettative del consenso per un quarto dato consecutivo al 3,7%, il tasso più alto dall'inizio del 2022. Come sempre, bisogna considerare il tasso di disoccupazione insieme ad altre misure della scarsità di manodopera. Queste misure dipingevano un quadro altrettanto debole, con la sottoccupazione inaspettatamente in aumento al 7,3%, mentre la partecipazione si è mantenuta al deludente livello del 62,5% visto nel mese di gennaio influenzato dalle condizioni meteorologiche.

Preview
Il sondaggio domestico relativamente freddo, oltre alla brusca revisione al ribasso delle cifre di gennaio e dicembre, ha provocato una modesta rivalutazione ribassista delle aspettative di politica della Fed. Mentre i mercati continuano a vedere la Fed avviare il ciclo di allentamento con un taglio di 25bp a giugno, USD OIS ora implica circa 100bp di allentamento nell'arco di tutto il 2024, in aumento rispetto ai circa 92bp pre-NFP.
Preview

Non sorprendentemente, questo movimento nella curva OIS ha causato una reazione moderatamente accomodante sui mercati, guidata in particolare dall'estremità anteriore della curva dei rendimenti del Tesoro, con i rendimenti a 2 anni che si sono rialzati di circa 10 punti base a seguito del rapporto sull'occupazione, poiché la curva nel complesso si è inclinata al rialzo.

Il rialzo lungo la curva dei rendimenti del Tesoro ha permesso alle azioni di raggiungere nuovi massimi di sessione, mentre il dollaro è scivolato ai minimi di sessione, con il cable che si è rialzato oltre 1,2850 a nuovi massimi da agosto scorso, mentre l'EUR si è rialzato verso un test dell'area di 1,10 e il JPY ha esteso i guadagni guidati dalle fonti della BoJ per testare 146,50 al ribasso.

Anche l'oro ha ricevuto una spinta dal calo dei rendimenti, con il metallo giallo che ha esteso i guadagni precedenti di oltre l'1% nella giornata, toccando nuovi massimi storici nel mercato spot. Le azioni hanno raggiunto anche nuovi massimi di sessione, con il sentiero di minor resistenza che continua a puntare al rialzo.

Preview

In sintesi, mentre la stampa dei salari di febbraio potrebbe aver di nuovo superato le aspettative, un aumento sorprendente della disoccupazione e una revisione netta al ribasso sostanziale dei dati dei mesi precedenti tolgono un po' di luce al rilascio. Sebbene sia ancora troppo presto per definire questa una tendenza preoccupante, è sempre più evidente che il mercato del lavoro sta iniziando a raffreddarsi a un ritmo più rapido, confermando ulteriormente la previsione di un ritorno all'inflazione al 2% e consolidando le aspettative che la Fed effettuerà il primo taglio di 25bp a giugno.

Naturalmente, ora l'attenzione si sposta sulla stampa del CPI degli Stati Uniti della prossima settimana, mentre il gioco delle anticipazioni sulle aspettative di politica continua.

Il materiale qui fornito non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e pertanto è considerato una comunicazione di marketing. Anche se non è soggetto a divieti di trattativa prima della diffusione della ricerca sugli investimenti, non cercheremo di trarne vantaggio prima di fornirlo ai nostri clienti.

Pepperstone non dichiara che il materiale qui fornito sia accurato, attuale o completo e pertanto non dovrebbe essere considerato tale. Le informazioni, sia da terze parti o meno, non devono essere considerate come una raccomandazione, un'offerta di acquisto o vendita, la sollecitazione di un'offerta di acquisto o vendita di qualsiasi titolo, prodotto finanziario o strumento, o per partecipare a una particolare strategia di trading. Non tiene conto della situazione finanziaria o degli obiettivi di investimento dei lettori. Consigliamo a tutti i lettori di questo contenuto di cercare il proprio parere. Senza l'approvazione di Pepperstone, la riproduzione o la ridistribuzione di queste informazioni non è consentita.