I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 75.5% dei conti degli investitori al dettaglio perdono denaro quando scambiano CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l'alto rischio di perdere il tuo denaro.

EUR

Riunioni delle banche centrali: l'arte di capire cosa è già prezzato

Chris Weston
Direttore della ricerca
9 set 2022
L'idea di capire "cosa è già prezzato" è stata al centro dell'attenzione questa settimana ed è una scienza che tutti i trader dovrebbero cercare di comprendere.

L'idea di capire "cosa è già prezzato" è stata al centro dell'attenzione questa settimana ed è una scienza che tutti i trader dovrebbero cercare di comprendere. Ad esempio, la BCE ha aumentato i tassi di interesse di 75 punti base, la maggior parte dell'aumento nella sua storia, eppure l'EURUSD è sceso di 90 pip. Posso immaginare che molti nuovi trader abbiano comprato euro perché avevano sentito dire che la BCE stava probabilmente tirando fuori le armi pesanti, solo per rimanere stupiti quando il prezzo è sceso.

Per chi non lo sapesse, un "punto base" (bp) è equivalente allo 0,01%, quindi un aumento di 1 punto base sarebbe dal 1,00% all'1,01% (o da 100 bp a 101 bp).

Il trading di una riunione di una banca centrale di solito non è semplice.

Concediamolo, non tutti vogliono fare trading basato sull'esito di una riunione di una banca centrale: è difficile e ci sono molte variabili da considerare. Tuttavia, la maggior parte dei trader, specialmente quelli che usano un grado maggiore di leva finanziaria, dovrebbero assolutamente esaminare la riunione imminente per la propensione a movimenti e volatilità fuori dal comune. La domanda ovvia è se mantenere, ridurre o chiudere posizioni durante l'evento ad alto rischio.

Alcuni cercheranno di fare trading basato sull'esito di una riunione di una banca centrale. Per farlo, è essenziale avere una solida comprensione di ciò che è già prezzato nei mercati. È anche vantaggioso capire quale mercato è il migliore o più sensibile da negoziare. Ad esempio, spesso vedo USDJPY come il modo più chiaro per giocare la riunione del FOMC poiché è il più sensibile/correlato ai cambiamenti dei tassi di interesse a breve termine.

Mi piacerebbe dire che il movimento di mercato è guidato unicamente dal cambiamento al tasso di politica attuale e se aumentano (o diminuiscono) di 25, 50, 75 o addirittura 100 punti base. Tuttavia, la realtà non è così semplice: spesso non si tratta solo di valutare se il mercato ha correttamente prezzato l'incontro in questione, ma anche di come le previsioni della banca centrale si sposino con le aspettative di mercato per i tassi di interesse futuri.

Dobbiamo anche considerare il tono del comunicato, le previsioni economiche (se fornite) e talvolta le proiezioni esplicite dei futuri tassi di interesse. Questi devono conciliarsi con la valutazione di mercato e spesso possono essere molto più importanti di un semplice aumento durante la riunione, specialmente quando il mercato ha già scontato tale esito.

Come facciamo a sapere cosa è già scontato?

I trader possono esprimere una visione delle impostazioni future dei tassi di interesse di una banca centrale utilizzando i "contratti swap overnight" (OIS) o i futures sui tassi di interesse, come ad esempio i futures sui fondi federali o i futures sui tassi di interesse a 30 giorni dell'Australia. Fondamentalmente, un trader può scegliere un qualsiasi mese in cui ritiene che le aspettative dei tassi siano troppo alte o basse e negoziare di conseguenza.

Preview

La prospettiva di valutare ciò che è già prezzato in ciascun contratto futures nei mesi a venire è chiamata "curva dei tassi" o "struttura a termine". Vediamo questo concetto nella curva dei futures sui fondi federali, che ha contratti mensili negoziabili (indicati dal cerchio rosso).

Un trader di tassi di interesse utilizzerà il prezzo del contratto futures per calcolare quale sia l'impostazione implicita del tasso di politica monetaria per quel mese. Capiranno quanti punti base (bp) sono quindi già prezzati. Una volta ottenute queste informazioni quantitative, sarà da qui che potranno negoziare la loro visione di mercato.

Per i trader di valute, materie prime ed azioni, molte delle principali banche centrali hanno reso più semplice per noi comprendere la valutazione di mercato attuale, offrendo calcolatori di valutazione dei tassi. Concediamo che queste informazioni non siano così dinamiche come i tassi di interesse in tempo reale e, nella maggior parte dei casi, vengano aggiornate giornalmente alla chiusura del mercato. Tuttavia, a meno che tu non stia facendo trading sui tassi di interesse, questo aspetto non dovrebbe avere molta importanza ed offre comunque una solida comprensione per la valutazione del rischio in vista di eventi noti.

Per le valutazioni attuali possiamo guardare a:

- Valutazioni della Fed: https://www.cmegroup.com/trading/interest-rates/countdown-to-fomc.html

- Valutazioni della BoE (Banca d'Inghilterra): https://www.cmegroup.com/trading/interest-rates/bank-of-england-watch-tool.html

- Valutazioni della RBA (Banca della Riserva dell'Australia): https://www2.asx.com.au/markets/trade-our-derivatives-market/futures-market/rba-rate-tracker

Pepperstone pubblica settimanalmente questa tabella delle aspettative sui tassi di interesse. Qui, prendiamo la valutazione dei tassi di interesse per calcolare l'impostazione politica implicita per ciascun contratto futures mensile a breve termine. Successivamente, prendiamo il "tasso effettivo", ovvero il vero tasso di interesse e il prezzo al quale le banche si prestano denaro durante la notte, e confrontiamo le differenze tra i due.

Preview

Questo ci dice "cosa è già prezzato". Ad esempio, se prendiamo il FOMC del 21 settembre, possiamo vedere che sono già prezzati 71 punti base (bp) di rialzo dei tassi. Successivamente, se la Fed dovesse effettuare un rialzo di 75bp (ricordiamo che solitamente alza in incrementi di 25bp), allora, tutte le cose essendo uguali, il dollaro statunitense non dovrebbe reagire troppo - il rialzo era già prezzato. È qui che dobbiamo guardare ad altre variabili, come il tono del comunicato e le proiezioni economiche, e vedere se sono in linea con le previsioni future.

Successivamente, prendiamo il contratto del mese successivo e il tasso di interesse implicito per valutare il "salto" in punti base. Ad esempio, attualmente il mercato si aspetta un rialzo di circa 50 punti base nella riunione del FOMC di novembre.

Quindi, tornando alla riunione della BCE e persino alla riunione della RBA, perché l'euro (e l'aud) sono scesi quando la banca ha alzato i tassi così aggressivamente? Era già previsto e altri fattori come una prospettiva economica negativa e la continuazione degli acquisti di attività fino al 2024 sono stati i fattori decisivi.

Se si fa trading su valute, materie prime e indici azionari, capire come il mercato sta prezzando l'evento può essere fondamentale. Non è mai semplice come semplicemente comprare l'euro perché i tassi stanno salendo.

Pepperstone non dichiara che il materiale qui fornito sia accurato, attuale o completo e quindi esso non dovrebbe essere considerato come tale. Le informazioni qui fornite, da parte di terzi o meno, non devono essere considerate come una raccomandazione, un'offerta di acquisto o vendita, la sollecitazione di un'offerta di acquisto o vendita di qualsiasi titolo, prodotto o strumento finanziario o la raccomandazione di partecipare a una particolare strategia di trading. Consigliamo a tutti i lettori di questi contenuti di informarsi in maniera indipendente. Senza l'approvazione di Pepperstone, la riproduzione o la ridistribuzione di queste informazioni non è consentita.