I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. La maggior parte dei conti di clienti retail perde denaro facendo trading con i CFD. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l'alto rischio di perdere denaro.

I principali quadri tecnici: DAX, PETROLIO, USDCAD

Matteo Paganini
Matteo Paganini
Managing Director - Chief Analyst
Nov 20, 2019

Il DAX si trova ancora al palo, con i massimi relativi precedenti inviolati e lo S&P500 che ha preso profitto, su una divergenza ribassista a 4 ore, tecnicamente non ancora terminata e che vede in area 3.098 / 3.103 la zona di supporto principale.

GBP/USD

I dollari sono disordinati, ognuno danza per la propria strada, con la sterlina che sta prendendo profitto conto il dollaro (GBP/USD) americano all’interno di quel quadro daily che stiamo seguendo e che per il momento mostra la mancata rottura dei massimi precedenti posti in area 1.2975, dove si è creata una forte resistenza statica che, se raggiunta, potrebbe essere messa sotto attacco per la terza volta, alzando così le probabilità che il mercato possa risultare più forte e tentare di superarla. Se così fosse, poniamo particolare attenzione a possibili evoluzioni oltre l’area passante per 1.30 ¼.

USD/CAD

Temi macroeconomici importanti non ce ne sono e, a parte qualche dato sull’inflazione canadese che, in caso di disappunto, potrebbe condurre a tentativi di vendita ulteriore di dollaro canadese, con il USD/CAD che potrebbe tentare ulteriori estensioni rialziste verso area 1.33 ¼.

DAX

Sull’indice tedesco la situazione tecnica è esattamente quella descritta ieri, con i prezzi che hanno raggiunto il primo livello di target studiato in 13.345 e che hanno tentato un allungo sulla seconda area di attenzione posta a 13.385, prima di partire con le prese di profitto. Il mercato mostra la presenza di supporti statici passanti in area 13.108/13.140 che, se superati, mantenendo una tolleranza fino all’area di 13.090, potrebbero iniziare a condurre a movimenti di estensione ribassista verso area 12.990 e successivamente, se questo livello fosse raggiunto con uno stocastico impostato ancora a ribasso e lontano dalla zona di ipervenduto, 12.820. Se dovessimo invece ripartire a rialzo, il livello che a nostro parere occorre monitorare passa in area 13.330, li potrebbe iniziare ad essere attirata l’attenzione di potenziali acquirenti in grado di tentare delle possibili estensioni sopra i massimi verso il 13.085.

GREGGIO (WTI)

Chiudiamo con il petrolio che ha accelerato a ribasso andando a superare l’area di attenzione che abbiamo evidenziato settimana scorsa, con la divergenza ribassista giornaliera tra prezzi ed oscillatore che ha iniziato a spingere le quotazioni a ribasso e sulla quale dobbiamo concentrarci per farci dare il ritmo al movimento, ovvero vedere come l’oscillatore sarà impostato qualora i prezzi dovessero raggiungere l’area di 54 (primo target tecnico daily), in quanto se ben impostato a ribasso potrebbe risultare propedeutico ad ulteriori rotture.

© 2021 Pepperstone EU Limited
Company Number ΗΕ 398429 | Cyprus Securities and Exchange Commission Licence Number 388/20

Pepperstone Group Ltd è la holding di Pepperstone Ltd, registrata nel Regno Unito e regolamentata da FCA, e Pepperstone EU Ltd, registrata a Cipro e regolamentata da CySEC. Visitare www.pepperstonegroup.com per maggiori informazioni sulle nostre società. 

Pepperstone EU Ltd: Numero di società HE 398429, Cipro Securities and Exchange Commission, Numero di licenza: 388/20. Ufficio registrato: Arch. Makarios IIΙΙΙΙ, 195, Neocleous House, 3030, Limassol, Cipro. 

Avviso di rischio: I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. La maggior parte dei conti di clienti retail perde denaro facendo trading con i CFD. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l'alto rischio di perdere denaro. 

Il trading su derivati è rischioso. Non è adatto a tutti e, nel caso di clienti professionali, potrebbe condurre a perdite superiori rispetto all’investimento iniziale. Non possiedi o hai diritti sulle attività sottostanti. Le performance passate non sono indicative di performance future e le leggi fiscali sono soggette a modifiche. Le informazioni contenute in questo sito web sono di natura generale e non tengono conto degli obiettivi personali vostri o del vostro cliente, delle circostanze finanziarie o delle esigenze personali. Vi preghiamo di leggere i nostri documenti legali e di assicurarvi di comprendere appieno i rischi prima di prendere qualsiasi decisione di trading. Vi invitiamo a richiedere una consulenza indipendente. 

Pepperstone Limited è una società registrata in Inghilterra e Galles con il numero di società 08965105 ed è autorizzata e regolata dalla Financial Conduct Authority (numero di registrazione 684312). Sede legale: 70 Gracechurch Street, Londra EC3V 0HR, Regno Unito. 

Avviso di rischio: Lo spread betting ed i CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Il 79,8% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading con questo fornitore spread betting e di CFD. Dovresti considerare se comprendi come funzionano lo spread betting ed il trading sui CFD e se puoi permetterti di correre l'alto rischio di perdere denaro. 

Le informazioni contenute in questo sito non sono destinate ai residenti in Belgio o negli Stati Uniti, né all'uso da parte di qualsiasi persona in qualsiasi paese o giurisdizione in cui tale distribuzione o uso sarebbe contrario alla legge o alla regolamentazione locale.